Cerca...
TOP

Le mie letture di maggio 2020

Le mie letture di maggio 2020

Maggio è stato un mese ricchissimo (di nuovo) e mi sono divertita a sperimentare e scoprire nuovi autori. Maggio è stato ancora un mese strano, lontano dalla normalità e così le ore trascorse sui libri sono state davvero tante.

Un giorno ti ho parlato d’amore di Maura Maioli

Un giorno ti ho parlato d'amore - Maura Maioli - L'asino d'oro editore

Un giorno ti ho parlato d’amore di  Maura Maioli (L’asino d’oro) è la storia di Calo che parte alla ricerca di se stesso. Un libro commovente e carico di forza, l’ho letto insieme a Billy – il vizio di leggere e come al solito è stata un’esperienza bellissima ( LEGGI QUI la mia recensione – ACQUISTA QUI il libro).

Jon di Ófeigur Sigurðsson

Jon - Ofeigur Sigurosson - Safarà

Jon di Ófeigur Sigurðsson (Safarà editore) è una raccolta di lettere scritte da un pastore islandese alla moglie incinta. Jon vive in un mondo ostile e prepara per se stesso e per la famiglia, un modo nuovo (LEGGI QUI la mia recensione – ACQUISTA QUI il libro).

Ottanta rose mezz’ora di Cristiano Cavina

Ottanta rose mezz'ora - Cristiano Cavina - Macor Y Marcos

Ottanta rose mezz’ora di Cristiano Cavina (Marcos y Marcos) è una storia d’amore decisamente particolare. Un’amore travolgente, divertente e amaro. Una storia troppo particolare per non essere vera… (LEGGI QUI la mia recensione – ACQUISTA QUI il libro).

La bambina che amava troppo i fiammiferi di Gaétan Soucy

La bambina che amava troppo i fiammiferi - Gaetan Soucy - Marcos Y Marcos

La bambina che amava troppo di Gaétan Soucy (Marcos y Marcos) è una favola oscura. Protagonisti due bambini che perdono il padre e improvvisamente scoprono il mondo esterno… non sono rimasta completamente conquistata da questa lettura, ma ne riconosco il valore (LEGGI QUI la mia recensione – ACQUISTA QUI il libro).

Difendersi di Elsa Dorlin

Difendersi - Elsa Dorlin - Fandango documenti

Difendersi di Elsa Dorlin (Fandango) è un saggio interessantissimo sulla violenza. Sono rimasta affascinata dai capitoli sulle donne  e dalla quantità di note presenti, una lettura utilissima (LEGGI QUI la mia recensione ACQUISTA QUI il libro).

Fino all’alba di Carole Fives

Fino all'alba - Carole Fives - Einaudi

Fino all’alba di Carole Fives (Einaudi) è la storia di una maternità come tante. La nostra protagonista senza nome è una mamma single alle prese con una fame di libertà perfettamente comprensibile… ma la società la isola (LEGGI QUI  la mia recensioneACQUISTA QUI il libro).

Fedeltà di Marco Missiroli

Fedeltà - Marco Missiroli - Einaudi

Fedeltà di Marco Missiroli (Einaudi) è stato un viaggio che volevo affrontare da tempo. Ho sentito molti pareri discordanti su questo libro che ha vinto il Premio Strega: io non l’ho amato ma nemmeno odiato… (LEGGI QUI la mia recensione – ACQUISTA QUI il libro).

Resto qui di Marco Balzano

Resto qui - Marco Balzano - Einaudi

Resto qui di Marco Balzano  (Einaudi) è stata una lettura piacevole, ma mi aspettavo qualcosina di diverso e questo racconto fatto di resistenza e di tradizione, si arriva alla fine troppo in fretta (LEGGI QUI la mia recensioneACQUISTA QUI il libro).

Le gratitudini di Delphine de Vigan

Le gratitudini - Delphine De Vigan - Einaudi

 

Le gratitudini di Delphine de Vigan (Einaudi) è una storia carica di malinconia. Protagonista una donna che sta perdendo le parole e tra divertimento e nostalgia la accompagniamo in una casa di riposo (LEGGI QUI la mia recensione – ACQUISTA QUI il libro).

L’uomo che trema di Andrea Pomella l'uomo che trema andrea pomella einaudi

 

L’uomo che trema di Andrea Pomella è un libro che mi ha messo davvero a dura prova.  Questo è il racconto di una depressione ed  è impossibile sottrarsi. Aspetterò le parole giuste e poi pubblicherò la recensione (ACQUISTA QUI il libro).

Eclissi di Ezio Sinigaglia

Eclissi di Ezio Sinigaglia (Nutrimenti) è sicuramente il libro del mese, una storia malinconica e indimenticabile. Il viaggio di un settantenne alla ricerca del proprio destino  ( ACQUISTA QUI il libro- LEGGI QUI la mia recensione).

Il capofamiglia di Ivy Compton Burnett

Il capofamiglia - Ivy Compton Burnett - Fazi editore

Il capofamiglia di Ivy Compton Burnett è stata una lettura particolare: un intero libro fatto di dialoghi e frecciatine, non è stato sempre semplice ma alla fine è stata una lettura originale e divertente (LEGGI QUI la mia recensione ACQUISTA QUI il libro).


«

»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Segui @lalettricecontrocorrente