La cronologia dell'acqua - Lidia Yuknavitch - Nottetempo editore
FEATURED

– Dolore – Cronologia dell’acqua di Lidia Yuknavitch (Nottetempo) è stata una lettura particolare, cruda, potente. Sono sincera, non mi aspettavo un libro così crudo. Allo stand del Salone del libro mi sono affidata ai consigli e sono contenta di averlo fatto. La voce di Yuknavitch tradotta da Alessandra Castellazzi è originale, spiazzante, disturbante. La

Romanzo sentimentale - Bianca Bellovà - Miraggi edizioni copertina
FEATURED

– Abisso – Romanzo senti/mentale di Bianca Bellovà (Miraggi edizioni) è stata una bellissima conferma. Dopo aver divorato e amato Mona (LEGGI QUI la mia recensione) ho deciso di buttarmi in questa avventura. Questo è un libro sui rapporti irrisolti, sulle conseguenze che precipitano e trasformano sguardi, amori, dolori. Due persone nello stesso momento devono

Di lupi foche e altre cose singolari - Cronache dalla montagna - Alexandre Vialatte - Prehistorica editore
FEATURED

– Incongruo – Di lupi, foche e altre cose singolari di Alexandre Vialatte (Prehistorica editore) è una raccolta di scritti che inaugura una nuova collana: Le Cronache dalla Montagna. Vialatte dal 1952 al 1971 ha scritto diversi componimenti per La Montagne, storico giornale dell’Alvernia. Dico volutamente componimenti e non articoli perché basta leggere il primo

Attentato - Amelie Nothomb - Voland editore
FEATURED

– Folle – Attentato di Amélie Nothomb (Voland edizioni) è l’elogio della bruttezza. Un’altra storia folle e potente che reinterpreta i grandi classici della letteratura e non solo. Dopo aver letto Amélie in ordine sparso, sto continuando il mio viaggio in ordine cronologico. Neanche a dirlo, Amèlie è certezza, ho amato anche questo racconto che

Le Catilinarie - Amèlie Nothomb - Voland editore
FEATURED

– Geniale – Le Catilinarie di Amélie Nothomb (Voland edizioni) è un libro spiazzante, coinvolgente e ammaliante. Ho amato tantissimo Le Catilinarie perché mi ha preso in contropiede. Più andavo avanti con le pagine e più la tensione cresceva: sapevo che sarebbe successo qualcosa ma non avevo idea di cosa. Emile e Juliette Hazel hanno