Cerca...
TOP

Le mie letture di luglio 2021

Le mie letture di luglio 2021

E così siamo sopravvissuti anche a questo luglio caldo, lungo con tante letture  e altrettante cose da fare. Come al solito troverete alcuni libri cominciati a giugno ma che ho terminato nel mese successivo. A cuore aperto e L’isola di Arturo sono rispettivamente le letture dei gruppi Saghe familiari controcorrente e L’isola di Morante. Riprenderemo a settembre!

L’isola di Arturo di Elsa Morante

L'isola di Arturo - Elsa Morante - Einaudi

L’isola di Arturo di Elsa Morante (Einaudi) è diventato un pezzo di cuore. Ho amato tutto: le lunghe descrizioni di Procida, la crescita di Arturo, la genuinità di Nunzia e ho compreso anche la disperazione del padre di Arturo. Un capolavoro (LEGGI QUI la mia recensioneACQUISTA QUI il libro).

A cuore aperto di Elvira Lindo

A cuore aperto - Elvira Lindo - Guanda editoreA cuore aperto di Elvira Lindo (Guanda) è stata una lettura particolare. Un diario dal sapore malinconico e nostalgico che ci ha un pochino spiazzate nel gruppo di lettura  (LEGGI QUI la mia recensioneACQUISTA QUI il libro).

Tokyo Stazione Ueno di Yu Miri

Tokyo Stazione Ueno - Yu Miri - 21 lettere

Tokyo Stazione Ueno di Yu Miri  (21 lettere) è un libro denuncia. Una scrittura asciutta, particolare ma mai fredda. Il libro racconta le contraddizioni di un Paese e di un’epoca (LEGGI QUI la mia recensioneACQUISTA QUI il libro).

Storia di una scomparsa di Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni

Storia di una scomparsa - Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni - Fandango libri

Storia di una scomparsa di Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni (Fandango libri) è un’inchiesta. Che fine ha fatto Mauro Romano rapito nel 1977? Dopo quasi mezzo secolo la famiglia non ha risposte, solo tanto dolore (LEGGI QUI la mia recensioneACQUISTA QUI il libro).

I Middelstein di Jami  Attemberg

I Middelstein di Jami  Attemberg (Giuntina) è stata una vera e propria sorpresa. Spero di parlarvene presto, è una storia familiare fatta di dolore, disagio e tanto cibo (ACQUISTA QUI il libro).

All’orizzonte di Benjamin Myers

All'orizzonte - Benjamin Myers - Bollati Boringhieri editore

All’orizzonte di Benjamin Myers  (Bollati Boringhieri) è un libro carezza. Protagonista la storia di un’amicizia tra una donna anziana e un ragazzo che intraprende un viaggio alla ricerca di se stesso (LEGGI QUI la mia recensioneACQUISTA QUI il libro).

La terza geografia di Carmine Valentino Mosesso

La terza geografia - Carmine Valentino Mosesso - Neo edizioni

La terza geografia di Carmine Valentino Mosesso è un inno in versi al paese. Tutto quell’amore viscerale fatto di lacrime e tradizione è illustrato con passione e attaccamento. Imperdibile (LEGGI QUI la mia recensioneACQUISTA QUI il libro).

Con l’arte e con l’inganno di Valeria Corciolani

Con l’arte e con l’inganno di Valeria Corciolani (Rizzoli) è un libro ambientato nella mia zona. Un’insegnante senza peli sulla lingua e appassionata d’arte si ritroverà a fare i conti con un mistero e ovviamente con un cadavere. Frizzante e brillante  (ACQUISTA QUI il libro).

Uno di noi  di Larry Watson

Uno di noi - Larry Watson - Mattioli 1885

Uno di noi  di Larry Watson (Mattioli 1885) è un libro appassionante e carico di dettagli. Una coppia di nonni intraprende un pericoloso viaggio per riprendersi il nipote  (LEGGI QUI la mia recensione – ACQUISTA QUI il libro).

Ricordo di un’isola  di Anna Maria Matute

Ricordo di un’isola  di Anna Maria Matute (Fazi editore) è un libro che ho incontrato al momento sbagliato. Mi sono innamorata delle descrizioni dell’isola ma meno della storia che in alcuni punti mi è sfuggita (ACQUISTA QUI il libro).

Compulsion di Meyer Levin

Compulsion - Meyer Levin - Adelphi

Compulsion – Meyer Levin

Compulsion di Meyer Levin (Adelphi),  finalmente ho letto anche io questo libro acquistato appena uscito in edizione economica. Mi piace la cronaca nera e questo libro ricostruisce un delitto degli anni Venti a Chicago. Bello, ma l’ho trovato un po’ troppo lungo (ACQUISTA QUI il libro).


«

»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Segui @lalettricecontrocorrente