Cerca...
TOP

NOVITÀ: In vetta al mondo (Roberta Melli)

La pluripremiata autrice Roberta Melli, reduce dal successo di Senza tregua, torna in libreria con il nuovo adrenalinico thriller In vetta al mondo.

In vetta al mondo - Roberta MelliUn paesino abbarbicato sulle Dolomiti bellunesi scosso da un efferato omicidio, un affascinante ispettore della sezione omicidi di Torino, una vecchia storia di droga legata ad alcuni cartelli sudamericani e la presenza quasi mistica di un lupo albino a guidare i passi del protagonista.

Sono questi gli ingredienti di In vetta al mondo (Leone Editore), il nuovo romanzo della scrittrice vicentina Roberta Melli e ambientato, come per il precedente romanzo, in luoghi cari all’autrice. Però questa volta il lettore sarà catapultato sulle Alpi, fra i boschi e le malghe, dove incontrerà persone cordiali ma anche diffidenti e un carismatico ispettore di polizia della sezione omicidi di Torino originario di Misurina.

Sono molto felice del risultato finale di questo romanzo e della rinnovata fiducia che l’editore ha dimostrato per il mio scritto come per il precedente, anche in questo libro c’è stato un lungo lavoro di ricerca e di raccolta di informazioni e di rielaborazione per conferire realismo alla storia. Amo scrivere e spero che i lettori possano apprezzare il risultato tanto quanto hanno apprezzato Senza tregua.

In vetta al mondo: la sinossi

Teo Alberti, ispettore di polizia della sezione omicidi del distretto di Torino, deve tornare al paese natio poiché la madre è in fin di vita. Lì conosce una ragazza mulatta che vive in Svizzera: tra i due nascerà una intensa relazione, ma un brutale omicidio cambierà ogni cosa.

Teo si troverà alle prese con un’indagine complessa e con una vittima dal passato oscuro, collegata ai cartelli della droga del Sudamerica. La presenza quasi eterea di un lupo albino che sembra seguire proprio il protagonista si rivelerà anch’essa un’importante traccia che aiuterà la conclusione dell’indagine.

A proposito di… Roberta Melli

Roberta MelliRoberta Melli, classe 1964, attualmente lavora come insegnante di ruolo al liceo scientifico G.B. Quadri di Vicenza. Vince nel 2015 il concorso Del Leone per libri inediti con il thriller Delitto a ritmo di maratona, edito ad aprile del 2016 sotto il titolo Senza Tregua.

Frequenta il terzo (e ultimo) anno del corso triennale di Grafologia presso l’istituto Grafologico Morettiano di Padova per il conseguimento del diploma post lauream di Grafologia Peritale. Entomologa, alleva insetti per hobby: fasmidi (insetti stecco, insetti foglia, calcarata) e blatte sibilanti (grandophorina portentosa).

Maratoneta, ha gareggiato tre volte alla maratona di New York, oltre ad aver partecipato alla Cortina – Dobbiaco e ad altre competizioni minori. È appassionata di free climbing, di escursioni in alta montagna e ferrate.

I premi ricevuti per Senza tregua

Senza tregua ha riscosso numerosi premi. Vince a settembre 2016 il concorso letterario I libri di Morfeo in Sicilia. A marzo 2017 riceve il riconoscimento Letterario Scrittori con Gusto 18° anno dall’Accademia culturale Res Aulica di Bologna per l’opera ritenuta tra i romanzi di maggior pregio editi in Italia nel 2016.

Vince il prestigioso Premio Cerruglio sezione narrativa a Montecarlo di Lucca il 2 settembre 2017, Fondato nel 2011 dall’Avv. Gabriele Focosi, Presidente della Sezione di Lucca dell’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia (UNUCI).

Il romanzo si è inoltre classificato come opera finalista al Premio Letterario Firenze Capitale d’Europa e ha ricevuto la menzione d’onore al concorso Percorsi letterari… Dal Golfo dei poeti Shelley e Byron, alla Val di Vara.

Alcune note su Roberta Melli

Roberta Melli, classe 1964, attualmente lavora come insegnante di ruolo al liceo scientifico G.B. Quadri di Vicenza. Vince nel 2015 il concorso Del Leone per libri inediti con il thriller Delitto a ritmo di maratona, edito ad aprile del 2016 sotto il titolo Senza Tregua.

Frequenta il terzo (e ultimo) anno del corso triennale di Grafologia presso l’istituto Grafologico Morettiano di Padova per il conseguimento del diploma post lauream di Grafologia Peritale. Entomologa, alleva insetti per hobby: fasmidi (insetti stecco, insetti foglia, calcarata) e blatte sibilanti (grandophorina portentosa).

Maratoneta, ha gareggiato tre volte alla maratona di New York, oltre ad aver partecipato alla Cortina – Dobbiaco e ad altre competizioni minori. È appassionata di free climbing, di escursioni in alta montagna e ferrate.

«

»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Segui @lalettricecontrocorrente