Scura è la notte luminose le stelle - Paul Broks - Atlantide edizioni
FEATURED

 – Esistenza – Scura è la notte, luminose le stelle di Paul Broks (Atlantide) è un libro molto difficile da presentare.  Nei giorni scorsi, attraverso i social, vi avevo anticipato le difficoltà e la bellezza di questa lettura. Paul Broks è un neuropsicologo che parte da un’esperienza personale dolorosissima: la perdita della moglie a causa

Turbolenza - David Szalay - Adelphi
FEATURED

 – Accenni di storie –  Turbolenza di David Szalay (Adelphi) è una raccolta di racconti ma al tempo stesso un romanzo e quando l’ho comprato non l’avevo capito. Storie brevi e tanti personaggi accomunati dal fatto che per spostarsi usano l’areo. Sarò sincera, l’ho comprato perché mi aveva colpito la copertina e soprattutto perché io

Fiori fantasma - Ronald Fraser - Atlantide
FEATURED

 – Mistico –  Fiori fantasma  di Ronald Fraser (Atlantide) è un racconto breve ma intenso.  Protagonista è una donna controcorrente, soprattutto per l’epoca. Judy è una botanica che vive con tutti i sensi attivati e li mescola all’immaginazione. Quando facciamo la conoscenza di questa ragazza, la troviamo sdraiata a terra che guarda la finestra e

Nel cuore della notte - Rebecca West - Fazi Editore
FEATURED

– Tempesta –  Nel cuore della notte di Rebecca West (Fazi Editore) è il secondo capitolo della saga La famiglia Aubrey (QUI trovate la mia recensione al primo volume).  Quando l’ho cominciato ero un po’ impaurita, avevo letto alcuni commenti che lo definivano “troppo lento” e sono stata stupita – ancora una volta – dalla

La famiglia Aubrey - Rebecca West - Fazi editore
FEATURED

– Ricco – La famiglia Aubrey di Rebecca West (Fazi Editore) è un viaggio, lento e cadenzato, alla scoperta di personaggi singolari, fatti inquietanti e rapporti familiari complessi e avvincenti. Questo è il primo di una trilogia, oltre cinquecento pagine che scorrono senza intoppi e portano verso un finale aperto, apertissimo, proprio perché non è

Un-innocenza pericolosa
FEATURED

– Rivelatore –  Mi sono innamorata di Elizabeth Jane Howard subito. E’ stato un colpo di fulmine. Ho scoperto per caso Gli anni della Leggerezza in libreria quando ancora nessuno sapeva cosa fosse “La saga dei Cazalet”. Inutile dire che ho divorato quel libro e nell’attesa dei volumi successivi che cosa avrei potuto fare? Ovviamente cercare