Cerca...
TOP

Cinque Adelphi che vorrei

Cinque libri Adelphi che vorrei

Alzi la mano chi riesce a resistere agli sconti! So che non esiste nessuno in grado di darsi un contegno di fronte al 25% su tutta la collana Adelphi (sfoglia i libri che ho amato) e io non sono da meno. Ecco perché ho pensato di condividere con voi la mia lista dei desideri. Ho fatto parecchia selezione (rendetevi conto della fatica) e sono rimasti solo loro, cinque gioielli! Ormai lo sapete, quando si tratta di Adelphi mi lascio guidare dall’istinto, perché raramente si può sbagliare con una casa editrice così.

Cuore di mamma

Cuore di mamma d Rosa Matteucci mi incuriosisce perché le pagine sono poche, ma i temi interessanti ci sono tutti. Parliamo di madre e figlia, giovani e anziani, di sentimenti, di vita (LEGGI QUI la trama ACQUISTA il libro).

Centuria. Cento piccoli romanzi fiume

Centuaria. Cento piccoli romanzi fiume di Giorgio Manganelli mi ispira perché si  tratta di racconti, tutti folgoranti. Un genere sottovalutato capace invece di regalare grandi, grandissime emozioni (LEGGI QUI la trama ACQUISTA il libro).

Il mare non bagna Napoli

Il mare non bagna Napoli di Anna Maria Ortese è nella mia lista dei desideri perché si tratta di racconti e perché purtroppo il mio primo incontro con lei è stato difficile e faticoso (Ho letto più di metà de Il porto di Toledo e poi mi sono fermata). Voglio rimediare (LEGGI QUI la tramaACQUISTA il libro).

Lettere di Etty Hillesum

Lo sapete che mi sono innamorata di Etty Hillesum leggendo il suo diario (trovate QUI la mia recensione) e voglio leggere anche le sue lettere. Quale occasione migliore degli sconti? (LEGGI QUI la trama – ACQUISTA il libro).

Casi

Casi di Daniil Charms è forse quello che desidero di più: è uno scrittore russo, è sconosciuto anche a causa di lunghe vicissitudini editoriali e… che altro serve? (LEGGI QUI la trama ACQUISTA il libro).

E voi, quali Adelphi desiderate?

Vi ha incuriosito qualcuno di questi cinque titoli? Avete una vostra lista di libri Adelphi che intendete acquistare? Non siate timidi, fatemi conoscere le vostre scelte nei commenti.

 

«

»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Segui @lalettricecontrocorrente