Cerca...
TOP

Modus Legendi e l’impresa di portare un libro di qualità in classifica

I libri di qualità finiscono in classifica? La risposta potrebbe non piacere ai lettori più esigenti. Sono ormai note le polemiche che riguardano influencer, booktuber, e altri personaggi del mondo dello spettacolo che occupano gli scaffali più ambiti in libreria e negli store online.

Cosa succede quando più di 20mila persone si mettono in testa che la letteratura vale di più del potere di una casa editrice, di una popolarità effimera, di una moda? Avviene la rivoluzione gentile, la rivoluzione Modus Legendi. L’iniziativa di Billy, il vizio di leggere – gruppo rimette i lettori al centro della filiera editoriale. E anche tu che leggi puoi fare la differenza. Come? Votando il libro che ti ispira di più e poi scegliendo di andarlo a comprare nella settimana prestabilita per mandarlo in classifica.

Come funziona Modus Legendi

Modus Legendi si svolge una volta l’anno. Viene decisa una cinquina di libri, presentata ai lettori con schede, recensioni e informazioni, e in un arco di tempo stabilito  (quest’anno fino al 6 febbbraio) viene aperta una votazione per decidere qual è il libro che si dovrà portare in classifica. Subito dopo, in una settimana prestabilita (che viene comunicata in concomitanza con la votazione) si dovrà acquistare tutti insieme il libro. Solo nelle librerie fisiche, però! Le librerie online, purtroppo, non concorrono alla rilevazione per le statistiche nazionali. È molto importante acquistare il libro SOLO all’interno della settimana dell’acquisto, altrimenti gli sforzi saranno stati vani.

(Cliccate QUI per avere ulteriori informazioni)

I libri della cinquina 2020

Dal 28 gennaio alla mezzanotte del 6 febbraio si vota per l’edizione di Modus Legendi 2020.  Io non vi chiedo di votare soltanto perché Billy è diventata per me una seconda casa, vi chiedo di farlo perché è uno dei rarissimi posti in cui conta solo la qualità. Non contano i nomi, le copie, le marchette. L’unico padrone è il lettore (QUI puoi votare). Di seguito vi riporto tutti i libri e le prime schede redatte dal fondatore Angelo Di Liberto, le altre le aggiungerò non appena verranno pubblicate.

Io sono emozionata. Votare e tentare l’impresa è coraggioso, ma per farlo c’è bisogno dell’aiuto di tutti. Fidatevi dei libri scelti per la cinquina – sono certa che la qualità sia ottima – e osate. Il mondo si può cambiare, a partire dalle classifiche che ci vengono propinate ogni settimana.

I casi precedenti

Nel 2016 Modus Legendi è diventato una case history, riuscendo a portare in classifica ad aprile Il posto di Annie Ernaux (L’orma editore), dopo una votazione tra cinque libri pubblicati da editori indipendenti. Alla votazione è seguito poi l’acquisto, concentrato in una settimana, da parte dei votanti.

Nella seconda edizione, svoltasi nel 2017, a vincere è stato Neve, cane, piede di Claudio Morandini (Exòrma Edizioni). E anche qui sono riusciti nell’impresa: il libro è entrato in classifica.

Nel 2018, e io posso dire fieramente di aver partecipato, ha vinto Il Sale di Jean-Baptiste Del Amo, Neo edizioni. Un libro che ho amato (LEGGI QUI la mia recensione).

L’iniziativa, promossa dal gruppo Facebook “Billy, il vizio di leggere – il gruppo”, ha guadagnato l’interesse della stampa nazionale – ne hanno parlato, tra gli altri, Loredana Lipperini su La Repubblica, Sabina Minardi su L‘Espresso, Francesco Musolino sul Fatto Quotidiano e Paolo di Paolo su La Stampa.

 

 

 

«

»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Segui @lalettricecontrocorrente