Cerca...
TOP

Scoprire la psicologia, la nuova collana in edicola

Scoprire la psicologia

Scoprire la psicologia, la nuova collana, edita da Emse, in edicola da oggi, sabato 28 agosto. Forse non tutti sanno che da ragazzina ero un’appassionata di psicologia, non a caso infatti scelsi il liceo Socio Psico Pedagogico di Chiavari. All’università poi cambiai rotta iscrivendomi a Storia ma la passione per questa disciplina è rimasta intatta, per questo sono stata subito entusiasta quando ho scoperto il progetto di Emse: una collana creata da specialisti di altissimo livello che illustrano le più recenti ricerche in psicologia con un approccio divulgativo.

Scoprire la psicologia, la nuova collana in edicola

Ogni volume della biblioteca è una monografia dedicata a una delle aree di ricerca più attuali e importanti, per avvicinare il lettore a questa complessa disciplina in modo esaustivo e completo.

Comprendere la nostra mente per migliorare la nostra vita. La psicologia ci aiuta nella più grande sfida personale che ognuno di noi affronta: conoscerci meglio per sapere chi siamo.

Le nuove teorie, i progressi della disciplina e il lavoro dei suoi ricercatori costituiscono un’arma decisiva per migliorare qualcosa che, pur essendo tanto importante viene spesso trascurato: la salute mentale e il benessere psicologico di tutti noi.

Scoprire la psicologia come abbonarsi

Le prime 3 uscite hanno periodicità quattordicinale, successivamente la periodicità è settimanale.

Per ricevere tutti i volumi è possibile sottoscrivere un abbonamento sul sito www.scoprirelapsicologia.it ed avere sconti e regali esclusivi inclusi nell’offerta. L’opera prevede 40 uscite, l’elenco completo è disponibile sul sito.

Intelligenza emotiva, il primo volume

Intelligenza emotiva è il primo volume in edicola al prezzo lancio di euro 2,99, a cura di Pablo Fernàndez-Berrocal, docente di Psicologia dell’Università di Malaga.

L’intelligenza emotiva svolge un ruolo essenziale per ognuno di noi e influenza in modo decisivo innumerevoli aspetti della nostra vita: per prendere decisioni, per il successo personale e professionale, per la salute, il benessere e la felicità e, in definitiva, per il progresso della società. Benvenuti nella rivoluzione emotiva.

Il libro illustra per gradi l’intelligenza emotiva partendo dall’excursus storico e da esempi pratici.

Queste due sfide, quella di conoscere se stessi e di comprendere gli altri, si uniscono a loro volta in un movimento retroattivo, ossia vivono una dell’altra, Conoscere se stessi presuppone strumenti sorprendenti anche per conoscere gli altri. E, viceversa, apprendiamo molto di noi stessi quando conosciamo le altre persone e navighiamo nelle loro menti. Come scriveva Thomas Hobbes nel Leviatano, “non si diventa saggi leggendo i libri, ma leggendo gli uomini”.

Schemi sui modelli delle abilità di Salovey e Mayer e sui principi di Goleman (lui sì che lo ricordavo bene). Davvero molto interessante il capitolo: Sono una persona dotata di intelligenza emotiva?

Un po’ perché è la domanda che dovremmo farci tutti e un po’ perché queste pagine offrono degli strumenti di valutazione diversi da Google. Anche perché per l’intelligenza emotiva è sempre stata una sfida proprio costruire degli strumenti che potessero costituire una valutazione attendibile.

Illuminante il capitolo Le emozioni entrano in azienda perché la rivoluzione emotiva si sta diffondendo e si comincia a parlarne anche nelle imprese. Quando si assumono delle persone si assume anche il loro bagaglio emotivo. Le emozioni negative prolungate provocano danni sia a livello personale che lavorativo. Non so quanti lavoratori possano ritenersi soddisfatti e sereni al lavoro. L’intelligenza emotiva può aiutarci sul lavoro, molto interessanti i paragrafi dedicati al bornout che è composto da stanchezza emotiva, cinismo e inefficienza. Al contrario l’engagement misura il vigore, la dedizione, l’immersione. E ora secondo questi parametri chiedetevi dove vi trovate quando lavorate. Tema che ci riporta dritti a Imparare a conoscersi per tracciare una mappa emotiva della propria vita.

Intelligenza emotiva è un saggio e quindi non posso scrivere una vera e propria recensione, quello che posso dirvi però è che l’ho trovato molto utile in questo particolare momento della vita in cui mi accingo a buttarmi in una serie di cambiamenti. Dobbiamo imparare ad ascoltarci, perché solo così riusciremo a comprenderci e comprenderemo anche chi abbiamo intorno.

Intelligenza emotiva è scritto in maniera molto semplice e accattivante, gli esempi ci aiutano a fissare concetti e a comprendere le teorie. Consigliatissimo per gli appassionati, per chi come me deve rispolverare vecchie conoscenze e per chi vuole avvicinarsi a una materia sconosciuta.

Emse Italia

Emse Italia, appartiene ad una importante casa editrice, Emse Edapp, specializzata nella creazione e diffusione di contenuti informativi e con sede in Spagna.

Con un catalogo molto ricco, fatto di opere destinate a diversi target Emse commercializza i propri prodotti in tutto il mondo attraverso i più grandi gruppi editoriali nazionali e internazionali. Dalle neuroscienze alla filosofia, alle opere per bambini, lo scopo di Emse è portare le grandi le idee e le discipline della conoscenza a tutti, attraverso lo sviluppo di progetti basati su un approccio innovativo in cui il massimo rigore e la componente educativa si combinano con il divertimento.


«

»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Segui @lalettricecontrocorrente