Cerca...
TOP

I 5 scrittori più pagati nel 2019

i cinque scrittori più pagati nel 2019 - albero - libri

Quali sono stati gli scrittori più pagati al mondo nel 2019? A rivelarcelo, come ogni anno, è la redazione di Forbes che ha fatto i conti in tasca agli autori più acquistati dagli scaffali delle librerie di tutto il mondo e che vantano enormi introiti anche dalle trasposizioni cinematografiche delle loro opere. Nonostante si parli degli scrittori più pagati nel 2019, è bene precisare che i calcoli elaborati dalla rivista statunitense si basano, in realtà, sulle stime degli utili che vanno dal 1° giugno 2018 fino al 1° giugno 2019.

Classifica degli scrittori più pagati del mondo nel 2019

Passando in rassegna la classifica, la prima sorpresa riguarda i grandi esclusi: nomi come Dan Brown e John Grisham, autori che personalmente non amo, ma che imperversano periodicamente sulla bocca di tutti. Dan Brown, autore de Il Codice Da Vinci, lo scorso anno si trovava al quinto posto (insieme a Kinney) con un bottino di 18,5 milioni di dollari. Grisham, invece, con i suoi famosi thriller politici aveva ottenuto una ghiottissima quarta posizione, valsagli una cifra prossima ai 21 milioni di dollari. Ebbene, entrambi gli autori, nel 2019, sono spariti dalla classifica dei super 5.

5° POSTO: STEPHEN KING (17 milioni)

Stephen King - i 5 scrittori più pagati nel 2019

Stephen King

Partiamo quindi dalla quinta posizione dove troviamo un “ridimensionato” Stephen King che in un solo anno ha fatto segnare un calo dei profitti di ben 10 milioni di dollari. Il re dell’horror, che nel 2018 occupava il terzo posto in classifica, ha ceduto ben due posizioni: nel 2019 avrebbe maturato introiti per 17 milioni di dollari, ben 10 in meno rispetto all’anno precedente in cui incassò un compenso a sei zeri dall’adattamento cinematografico di It. Secondo quanto riporta la rivista economica statunitense, il suo ultimo film, Doctor Sleep, ha incassato 71 milioni di dollari in tutto il mondo, mentre le vendite di libri si attesterebbero intorno ai 2,1 milioni di copie.

4° POSTO – JEFF KINNEY (20 milioni)

Jeff Kinney - i 5 scrittori più pagati nel 2019

Jeff Kinney

Jeff Kinney, autore dell’amata serie di romanzi Diario di una schiappa, è invece balzato al quarto posto (migliorando così il 5° dello scorso anno) con 20 milioni di dollari e vendite stimate in 3,6 milioni di copie in 12 mesi. Il 14° romanzo della serie di libri per ragazzi è uscito lo scorso novembre. Kinney è stato recentemente nominato ufficiale dell’Ordine delle Arti e delle Lettere di Francia, uno delle più alte onorificenze nel mondo letterario. “A una certa età, ti rendi conto di avere la possibilità di creare il mondo in cui vivi”, aveva dichiarato Kinney, nel 2016, alla stessa Forbes. “Il mio consiglio è di abbracciare presto quell’idea e proseguire per la tua strada”.

3° POSTO – MICHELLE OBAMA (36 milioni)

Michelle Obama - i 5 scrittori più pagati nel 2019

Michelle Obama

A conquistare il gradino più basso del podio tra gli scrittori più pagati nel 2019 è l’ex First Lady statunitense Michelle Obama con un guadagno stimabile in 36 milioni di dollari. Un successo fulmineo, da vera rockstar: basti pensare che il suo libro di memorie, in meno di due mesi, raggiunse il vertice delle classifiche di vendita del 2018. Una cavalcata trionfale proseguita lo scorso anno, quando  Becoming ha fatto registrare oltre 10 milioni di copie vendute. Secondo quanto riportato da Forbes, nel 2017 Michelle e Barack Obama “hanno ricevuto un anticipo congiunto di 65 milioni di dollari per due libri, una somma senza precedenti per una biografia presidenziale”. Mentre già si fantastica un nuovo volume dell’ex First Lady, il libro dell’ex presidente Usa potrebbe raggiungere le librerie in concomitanza con la corsa presidenziale del 2020.

2° POSTO – JAMES PATTERSON (70 milioni)

James Patterson - i 5 scrittori più pagati nel 2019

James Patterson

Sul secondo gradino del podio degli scrittori più pagati nel 2019 (sceso di una posizione rispetto al 2018) troviamo invece James Patterson, con un incasso di 70 milioni di dollari e 5,5 milioni di copie vendute negliUsa in soli 12 mesi  (secondo NPD BookScan). Il presidente è scomparso, che Patterson ha scritto insieme a Bill Clinton, è stato il romanzo di narrativa per adulti più venduto del 2018. Una discesa al secondo posto che non mina di certo la sua impressionante carriera: non solo è ancora l’autore più ricco d’America, con un patrimonio netto stimato a 800 milioni di dollari, ma ha venduto oltre 375 milioni di copie finendo nel Guinness dei primati come unico autore al mondo a occupare per 59 volte il primo posto della Bestseller List del New York Times.

1° POSTO – J.K. ROWLING (92 milioni)

J.K. Rowling - i 5 scrittori più pagati nel 2019

J.K. Rowling

È lei, J.K. Rowling l’autrice più pagata del mondo nel 2019, così com’era già stata nel 2017. La penna della celeberrima saga di Harry Potter – lo scorso anno al secondo posto (con un bilancio di 54 milioni di dollari) – continua a macinare record.  La sola opera teatrale Harry Potter e la maledizione dell’erede le avrebbe fruttato introiti per 2,3 milioni di dollari in una sola settimana, il massimo per qualsiasi spettacolo non musicale nella storia di Broadway. Si aggiungano poi i 2,8 milioni di copie vendute nei soli Stati Uniti e gli incassi milionari provenienti dai parchi a tema e dal nuovo film tratto da Harry Potter ed ecco che la scrittrice britannica raggiunge ancora una volta la vetta della classifica, con un compenso prossimo ai 92 milioni di dollari. Nel frattempo la mamma di Harry Potter – prosegue l’analisi di Forbes – pianifica ulteriori introiti avendo lavorato come sceneggiatrice per il decimo film di Animali fantastici: i crimini di Grindelwald (che ha incassato 650 milioni di dollari al botteghino a livello mondiale) e per il prossimo, previsto per il 2021.

Leggi gli articoli originali su Forbes.it e Forbes.com

 

«

»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Segui @lalettricecontrocorrente