Cinque personaggi per cui farei follie

Venerdì, appuntamento con la rubrica Cinque cose che… ideata dal blog Twins Books Lovers. Oggi parliamo di cinque personaggi per cui farei follie. Non dimenticatevi di farmi sapere quali sono i vostri! Oggi ho preso l’ispirazione dai classici ma in realtà ci sono molti personaggi che ho amato e che nonostante tutto mi sono rimasti nel cuore. Le follie di cui parlo non sono d’amore.

Il signor Bennet

Ecco, so che pensate tutti a Mr Darcy ma parliamo del signor Bennet, il papà della protagonista. Sposato con una donna un po’… stupida, ha sempre la battuta pronta ed è disilluso nei confronti del genere umano ma ama le sue figlie e per loro farebbe di tutto.

Alekos Panagulis

F - Oriana Fallaci - Niente e così sia

Forse non è una storia d’amore tradizionale, quella tra Oriana Fallaci e il ribelle Alekos Panagulis, ma lui mi ha sempre affascinato. Coraggioso, incosciente e meravigliosamente testardo. A farmelo amare le parole di Oriana, per lui ha anche cambiato il finale di Lettera a un bambino mai nato e se non è amore questo… So che è un personaggio reale ma per me lui soprattutto è il personaggio di Un uomo.

Stoner

stoner

Ah, se avessi potuto, chissà quante volte avrei abbracciato Stoner. Stoner il ragazzino  che si commuove capendo il senso della letteratura, il professore beffato dalla vita e il pensionato solo e incompreso. Amo e odio quell’uomo. Amo e odio le sue debolezze, amo e odio le sue scelte. (QUI la recensione)

Lem e  Keïten

Grande madre acqua - Živko Čingo - CasaSirio

Sono personaggi difficili da inquadrare. I due orfanelli di Grande Madre Acqua sfuggono alle categorie a alle semplificazioni. Sono molto di più che due amici, due ragazzini. Sono tutti noi, la nostra infanzia, i nostri sogni, la nostra voglia di libertà. (QUI la recensione)

Augustus

Augustus John Edward Williams b

Sono tutte scelte diversissime tra loro mi rendo conto ma ho scelto Augustus visto con gli occhi di Williams perché è commovente, forte e spaesato. Sicuro e indeciso, fragile ma forte. cContinene tutti i contrasti che mi piacciono e che lo rendono vero ai miei occhi. (QUI la recensione)

 

4 Comments

  1. Betta Tapi

    Che dire? Eccetto Lem e Keïten che purtroppo non conosco, sugli altri quattro personaggi sono in perfetto accordo con te.
    Il quinto per me è un personaggio più attuale ma che amo tantissimo, l’avvocato Guerrieri dei legal thriller di Carofiglio.
    Buona giornata.

    • Alessandra - La lettrice controcorrente

      Ciao! Buona serata! Devo ammettere di non aver mai letto nulla di Carofiglio, quel genere mi è quasi sconosciuto. Mi sto avvicinando ora, piano, piano! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *