RECENSIONE: La setta (Fiorenzo Catanzaro)

RECENSIONE: La setta (Fiorenzo Catanzaro)Valutazione: three-stars

La setta di Fiorenzo Catanzaro
Pubblicato da: PSEditore il 28/09/2017
Genere: Narrativa italiana, Noir, Thriller
Pagine: 240
ISBN: 9788899993665Acquista il libro

La trama

Giovanni Profeti, ex profiler dell'FBI dal passato tormentato, si trasferisce a Montregnoli, un piccolo paese della campagna fiorentina. La sua vita scorre tranquilla, lontana dai fantasmi da cui era fuggito, fino a quando la cittadina non viene sconvolta dal ritorno improvviso di Anna, una giovane donna scomparsa inspiegabilmente un anno prima. Anna non parla e nessuno riesce a stabilire un contatto con lei. Per questo motivo, su suggerimento di Girolamo, un enigmatico anziano del paese, il padre della ragazza chiederà aiuto proprio a Giovanni. Profeti, suo malgrado, inizierà un lavoro con la ragazza che lo porterà nei meandri più oscuri della sua mente, ben sapendo che per farle superare il trauma dovrà farle riaffiorare i ricordi delle esperienze traumatiche subite. Ciò che emergerà dai ricordi di Anna catapulterà Giovanni nel mondo delle sette a sfondo satanico e della stregoneria. Ma niente è mai come sembra e questo Profeti l'ha imparato sul campo fin dai tempi in cui lavorava come profiler. Anche in questo caso si troverà nella condizione di dover andare oltre le apparenze spingendosi ai confini della giustizia pur di far emergere la verità; trovandosi di nuovo di fronte a gravi pericoli per la sua vita e per quella di chi gli è accanto.

 – Intrigante – 

La setta, di Fiorenzo Catanzaro, è un libro ambientato in un paese immaginario della toscana. A sconvolgere la vita tranquilla che si conduce nell’entroterra, tra orti e piccole attività, è la ricomparsa di Anna. Una ragazza scomparsa nel nulla più di un anno prima. Sporca di sangue, sconvolta e disorientata si ritrova a vagare nei pressi dell’orto di Giovanni Profeti, ex profiler dell’FBI.

Profeti si è trasferito in campagna deciso a cambiare vita, allontanandosi da serial killer, indagini e ricordi bui.

La nostra vita è piena di ricordi e questi ne influenzano il suo percorso.

Ogni ricordo è come un quadro  su cui vengono impresse le immagini di un evento vissuto, e osservarlo ci fa tornare alla mente, e a volte anche rivivere, le emozioni e le sensazioni provate in quell’istante. Alcuni di questi amiamo riportarli alla luce perchè sono  testimoni di periodi in cui eravamo felici. Ed è a qui momenti che ci aggrappiamo quando tutto il mondo sembra avercela con noi.

Ma non sempre i ricordi sono piacevoli.

A volte le esperienze che siamo costretti a vivere sono dolorose, traumatiche.

In questi frangenti non c’è molto che possiamo fare. O affrontiamo il ricordo oppure lo nascondiamo.

Prezzo: EUR 11,81
Da: EUR 13,90
Profeti non potrà fare a meno di aiutare quella giovane ragazza a ricostruire gli ultimi mesi della sua vita. Mesi fatti di luci, di incoscienza e di una perdita straziante: quella del figlio. Anna non ricorda molto della sua esperienza ma ricorda che le è stato strappato via il figlio.

Chi c’è dietro a tutto questo? Chi ha rapito Anna? Chi l’ha liberata e cosa c’entrano le streghe?

Profeti cercherà di risolvere tutti questi interrogativi prima ancora della Polizia e in particolare del commissario Ferri.  Il suo istinto gli dice di non fidarsi di nessuno,ma verrà aiutato dagli ex colleghi e dal fratello vice commissario a Roma, con la buona parola del procuratore di Firenze.

L’istinto…

Così chiamo quella strana sensazione che ti guida a compiere determinate azioni senza una reale motivazione.

Non mancheranno colpi di scena, inseguimenti e depistaggi. Profeti è un personaggio a tutto tondo, con caratteristiche ben delineate e… come tutti i protagonisti che si rispettino, dovrà fare i conti non solamente con i pericoli, ma anche con l’amore.

La setta è…

Un libro che stupisce, in questo racconto niente è come sembra. La setta non è come si possa immaginare il lettore e lo scopo per il quale vengono rapite le ragazze è… sconvolgente. I nemici si dimostreranno amici e viceversa. La scrittura è piacevole, si capisce che Profeti è un personaggio destinato a diventare il protagonista di un altro libro di Catanzaro e sinceramente non vedo l’ora di scoprire cosa succederà all’ex investigatore.

Il ritmo nella prima parte del libro è piuttosto lento, Profeti deve mettere insieme i dettagli senza forzare troppo Anna e cercare di capire così chi possa averla ridotta in quello stato per così tanto tempo. Nella seconda parte il racconto subisce un’accelerazione forte e… il giallo viene risolto in una manciata di pagine. Forse avrei preferito un ritmo più costante ma… non sono un’intenditrice del genere. Consigliato a chi ha voglia di immergersi in una storia complessa e scorrevole, in compagnia di personaggi ben disegnati.

 

three-stars

Alcune note su Fiorenzo Catanzaro

Fiorenzo Catanzaro

Fiorenzo Catanzaro, nasce a Vinci nel 1971. Fa il suo esordio in narrativa nel 2015 con il suo romanzo Noir “Oltre la verità” (Golem Edizioni) che riceve il terzo premio del World Literary Prize consegnato a Parigi e viene insignito del marchio di qualità della microeditoria italiana. Nel 2016 esce “Mastslave” (Golem Edizioni) il primo romanzo che vede John Profeti come protagonista. “La setta dei purificatori” è il suo terzo romanzo, il secondo con protagonista John Profeti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *