RECENSIONE: Al servizio di Adolf Hitler ( V.S. Alexander)

RECENSIONE: Al servizio di Adolf Hitler ( V.S. Alexander)Valutazione: three-half-stars

Al servizio di Adolf Hitler di V.S. Alexander
Pubblicato da: Newton Compton Editori il January 25th 2018
Genere: Fiction, Historical
Pagine: 352
ISBN: 9788822717375

La trama

La dittatura è un veleno che contamina ogni cosa La storia mai raccontata dell'assaggiatrice del Führer All’inizio del 1943 i genitori di Magda Ritter inviano la loro figlia presso alcuni parenti in Baviera, sperando di tenerla al sicuro dalle bombe alleate che piovono su Berlino. Dalle giovani donne tedesche, in tempi così duri, ci si aspetta che facciano il loro dovere lavorando per il Reich e sposandosi per dare alla patria figli forti e in salute. Assegnata al rifugio di montagna di Hitler, solo dopo settimane di addestramento Martha scopre ciò che dovrà fare: sarà una delle giovani donne che assaggiano il cibo del Führer, offrendo la propria vita per evitargli di essere avvelenato. Così sperduto tra le montagne, il rifugio sembra lontanissimo dalla cruda realtà della guerra. Ma Magda, nonostante abbia cominciato ad abituarsi a quella pericolosa occupazione, non può fare a meno di accorgersi delle atrocità del Reich e si trova sempre più invischiata in intrighi che metteranno alla prova la sua lealtà. In gioco ci sono la salvezza, la libertà e la vendetta. Un romanzo straordinario basato sulla vera storia delle ragazze che rischiavano la vita ogni giorno assaggiando il cibo del Führer Alcuni commenti di lettori in anteprima «Al servizio di Adolf Hitler racconta la trasformazione di Magda Ritter, da normale ragazza tedesca a fiera nemica del dittatore nazista.» «Uno sguardo inedito e appassionante su una vicenda poco conosciuta della vita di Adolf Hitler.» «Le dicevano che doveva gioire perché aveva il privilegio di salvare il Führer. E il prezzo da pagare era “solo” la perdita della sua vita.» V.S. Alexanderè un appassionato studioso di storia con un forte interesse per la musica e per le arti visive. Nella scrittura subisce l’influenza di Shirley Jackson, Oscar Wilde, Daphne du Maurier e di tutti i romanzi delle sorelle Brontë. Al servizio di Adolf Hitler è il suo primo romanzo pubblicato con la Newton Compton. Attualmente vive in Florida.

  – Intrigante – 

Al servizio di Adolf Hitler di V.S. Alexander (Newton Compton) è un romanzo originale ed intrigante. Protagonsista è Magda Ritter, normale ragazza tedesca che diventa uno dei simboli di lotta al nazismo. Una storia inventata mescolata ad eventi realmente accaduti.

Facciamo un passo indietro. Magda ha 26 anni e vive a Berlino con i suoi genitori, ma la guerra sta prendendo una piega diversa da quella immaginata e per motivi di sicurezza viene mandata dagli zii a Berchtesgaden. A quel punto verrà costretta dalla zia a cercarsi un lavoro. Quello che le viene offerto è molto di più di un semplice impiego. Diventerà l’assaggiatrice del Fuhrer.

Hitler aveva la fobia dei germi e il terrore degli attentati. Nelle sue residenze, insieme al personale di cucina, erano presenti anche le assaggiatrici, coloro che dovevano annusare prima, e mangiare poi, i pasti destinati al dittatore tedesco. Queste ragazze rischiano la vita ad ogni portata in nome della salvaguardia del Terzo Reich.

Rabbrividii. La mia vita potrebbe finire qui. Nemmeno i bombardamenti su Berlino mi avevano costretta ad affrontare la mia mortalità in modo così brutale. Il pensiero che sarei potuta morire per Hitler mi sconcertava. Mi sentii come se fossi caduta in una trappola.

La vita nella prigione dorata della casa del Tè, nella residenza Berghof, è lontanissima da quella che Al servizio di Adolf Hitler - VS Alexandersperimentano i cittadini tedeschi.
La guerra è in corso, il Reich richiede sacrifici, economici e di sangue, per continuare a mantenere alto l’onore della nazione. Magda, che nel frattempo riesce ad abituarsi al proprio lavoro, vive agiata. Ha vestiti, cibo a volontà e riesce addirittura a trovare l’amore. Una piccola parentesi felice in un mondo che intorno rischia di sgretolarsi. Sarà proprio il suo amore per Karl Weber, soldato delle SS, ad aprirle gli occhi e a spingerla verso un punto di non ritorno. Weber sta organizzando un complotto per uccidere Hitler e gli altri possibili successori. Magda, che nel frattempo ha conosciuto gli orrori dell’Olocausto tramite alcune fotografie, diventerà parte attiva del complotto, rischiando la sua stessa vita.

Com’era possibile che in Germania tutti fingessero di non vedere? Mi chiesi se chi viveva nella città o nelle fattorie vicino ai campi potesse sentire l’odore di carne bruciata. Vedevano la cenere piovere dal cielo? Come potevano non sapere quello che stava succedendo,e se lo sapevano, perché non avevano detto nulla? Perché nessuno aveva espresso il proprio orrore e la propria indignazione?

Magda ha una vita straordinaria, riuscirà a salvarsi da numerosi pericoli ma il prezzo è altissimo: dovrà dire addio a familiari, compreso il marito, e alla sua casa. La accompagniamo negli anni, gli anni più duri per la Germania che sta perdendo la guerra, siamo tra il 1943 e il 1945. Bombe, devastazioni e cadaveri. La Germania è solo questo oramai, Hitler è un re nudo, circondato da pochi fedeli servitori, tra cui anche Magda.
Che ruolo avrà l’assaggiatrice durante la fine della guerra? Per saperlo dovrete arrivare fino all’ultima pagina.

Al servizio di Adolf Hitler è…

Un libro che mescola fantasia ed eventi storici. Alexander riesce ad amalgamare con maestria gli ingredienti creando continui colpi di scena. Magda è un personaggio di fantasia, eppure potrebbe essere realmente una delle assaggiatrici. Una di quelle che ha trascorso gli ultimi giorni nel bunker con Hitler.

La parte storica è dettagliata, le violenze subite da Magda sono difficili da digerire: i russi hanno abusato delle tedesche, donne, anziane e ragazzine. Corpi senza vita per la strada e disperazione nell’aria, il contesto è ricco di dettagli e Magda è una donna che si dispera ma che alla fine non si arrende. Non giudicatela duramente per quello che ha fatto… non se lo merita.

three-half-stars

Alcune note su V.S. Alexander

V.S. Alexander è un appassionato studioso di storia con un forte interesse per la musica e per le arti visive. Nella scrittura subisce l’influenza di Shirley Jackson, Oscar Wilde, Daphne du Maurier e di tutti i romanzi delle sorelle Brontë. Al servizio di Adolf Hitler è il suo primo romanzo pubblicato con la Newton Compton. Attualmente vive in Florida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *